Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2017

RECENSIONE AL ROMANZO "LA CORTIGIANA" DI S.DUNANT A CURA DI MONICA MARATTA PER IL BLOG "LES FLEURS DU MAL"

Immagine
Il romanzo “La cortigiana” di S. Dunant inizia con un’affascinante e dettagliata ricostruzione della Roma maltrattata e morente della prima metà del Cinquecento. Una città che con l’arrivo dell’esercito spagnolo perse la superbia di credersi inespugnabile. Un’effimera illusione mostrataci dal personaggio narrante nel primo capitolo, ovvero il servo di Fiammetta Bianchini. Egli impietoso mostra al lettore tutta l’inadeguatezza di un esercito romano impreparato e arrabattato alla meno peggio. Ripensando all’ultima guerra mondiale, il lettore non potrà non convincersi di quanto ciò sia sempre stata una caratteristica del nostro paese, ossia mandare a morire giovani uomini, gettandoli allo sbaraglio senza l’ausilio di un’adeguata preparazione militare o dei mezzi necessari. Illustrato con precisione, poi, il cinismo tipico dei ricchi, in questo caso della padrona di casa, tale Fiammetta, che nell’imminente attacco dei nemici, si adopera minuziosamente a nascondere i suoi beni…

LA RISCRITTURA

Immagine

RECENSIONE DELLA MIA NOVELLA "INCANTO E DISPERAZIONE, LA LEGGENDA DI NINFA" DA PARTE DEL BLOG "LA BIBLIOTECA DI MARY"

Immagine
https://www.amazon.it/dp/B06XX74X37/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1495269172&sr=8-3&keywords=MONICA+MARATTA

INCANTO E DISPERAZIONE,La leggenda di Ninfa
MONICA MARATTA
GENERE:NARRATIVA
PAGINE:63



TRAMA
Liberamente tratto da un’antica leggenda medievale della cittadina di Ninfa. La giovane figlia del feudatario e il nobile Martino s’innamorano perdutamente ma solo chi aiuterà il duca Pietro a sconfiggere la palude che ammorba il suo regno potrà prenderla in sposa. La felicità di Ninfa non è importante come il tentativo di salvare l’onore della parola data. Tra intrighi, violenze e passioni due giovani lottano per il loro amore.

Ecco cosa ci racconta Laura...

Eccomi dopo aver finito un'altro libro (sono brava in questo periodo eh! dovete ringraziare mia figlia che la notte non dorme e quindi io per evitare di buttarmi dalla finestra - abito al piano terra - mi metto a leggere) ok ok sto perdendo di nuovo la tramontana e invece che recensire sto per raccontarVi la mia vita qui…

Recensione di Hackerami il cuore, Fina Sanfilippo, a cura di Monica Maratta per il blog "Les fleurs du mal"

Immagine
Hackerami il cuore, dell’autrice Fina Sanfilippo, non è il solito romanzo stereotipato dai canoni del genere rosa in voga al momento. Si rimane piacevolmente conquistati dalla protagonista femminile, Antonietta Berardi, un’italiana trasferitasi in America per realizzarsi professionalmente. Lei non è una donna come le altre, è intelligente e lo si vedrà anche dal lavoro che svolge, ha sani principi morali e conduce una vita anonima, al fianco di due amiche inseparabili, Patty e Federica, che l’autrice ha caratterizzato in maniera da renderle l’una l’alter ego dell’altra. La trama ha un intreccio ben sviluppato. All’inizio John Spencer appare come il classico belloccio, ricco e famoso ma in realtà è molto di più, possiede doti preziose che solo lei, la donna più comune che potesse conoscere, riesce a tirare fuori. John, infatti, ha un passato molto triste che cerca di nascondere per difendersi. Il suo vissuto è talmente doloroso che si è costruito una maschera, un’arma che…

Su Amazon e tutti gli store online. Cuore indiano, l'ultimo romanzo di Monica Maratta.

Immagine