RECENSIONE AL ROMANZO "HAI SEGNATO UN PUNTO NEL MIO CUORE" DI FINA SANFILIPPO. A CURA DI MONICA MARATTA PER IL BLOG "LES FLEURS DU MAL".







“Hai segnato un punto nel mio cuore” di Fina Sanfilippo è il secondo volume della Serie del cuore. In ognuno di esso l’autrice  illustra la psicologia, le diverse sfumature interiori dei personaggi di cui racconta la storia e ora è il turno di Federica e James.

“Se mai avessi incontrato la donna della mia vita avrei fatto di tutto per averla.”

James lo ha capito subito: Federica è la sua anima gemella. Donne così non si incontrano tutti i giorni ed è disposto a lottare contro la reticenza di lei pur di farla aprire all’amore. Eppure Federica non riesce a lasciarsi andare a quello che potrebbe essere un magnifico sogno che si avvera perché c’è un mostro infame che la frega: la paura di amare. Ne è stata troppo ferita in passato al punto da condizionarle il presente.

Esistono due forze motrici fondamentali: la paura e l’amore. Quando abbiamo paura ci ritraiamo indietro dalla vita. Quando siamo innamorati ci apriamo a tutto ciò che la vita ha da offrire con passione, entusiasmo e accettazione. (John Lennon).

Qual è la causa della paura?
La mancanza di fiducia in se stessi, in fondo.
Federica l’ha persa a causa di un uomo che, con superficialità, ha distrutto tutte le certezze che erano le fondamenta a cui aggrapparsi per vivere, per pretendere una vita felice.
Federica è fragile perché sa che donare anima e corpo a un uomo significherebbe spogliarsi della corazza che ha indossato per difendersi, per proteggere il mondo rassicurante in cui si è rifugiata. Nel suo nido protettivo c’è l’amica Patty con la quale condivide la quotidianità, ma a infrangere il precario equilibrio ci pensa il destino, il franco tiratore che si diverte a tirare brutti scherzi, così, ecco che Federica sta per perdere la casa.
Lei e Patty non possono più rimanere a vivere lì e debbono cercare un nuovo appartamento. Sarà proprio James ad aiutare le due ragazze e per questo motivo i rapporti tra lui e Federica diverranno sempre più intimi.
James ha un compito arduo, ma lo sa. Ne è consapevole ancor prima di Federica. Anche lui porta un dolore atroce nel cuore, una cicatrice che ogni tanto si riapre e sanguina un poco. Sa cosa significa essere traditi dall’amore perché lui amava la sorella che la vita gli ha strappato dalle braccia.
Nonostante siano due anime tormentate, Federica e James si spoglieranno delle loro paure per mostrarle.
Ognuno assaporerà un poco la ferita dell’altro, ma sarà un processo lento e graduale ben gestito dalla scrittrice nel suo romanzo.
Riuscirà James a conquistare la fiducia e il cuore di Federica?
Scopritelo leggendo l’opera della Sanfilippo.

Annunci
Report this ad
Report this ad

Post popolari in questo blog